Bimbi maltrattati, misure cautelari

Due educatrici di un asilo privato in provincia di Varese sono state sottoposte a misure cautelari emesse dal Tribunale Varesino, perché accusate di maltrattamento aggravato nei confronti di bambini di pochi mesi e fino ai sei anni, affidati alle loro cure. Si tratta di una 32enne italiana residente in provincia di Varese, responsabile della struttura, sottoposta ai domiciliari, e della sua collaboratrice di 38 anni, sottoposta ad obbligo di firma. Stando a quanto ricostruito da un'indagine dei carabinieri di Varese, unitamente ai colleghi dell'ispettorato del lavoro e dei Nas di Milano, da circa un anno le due donne avrebbero sottoposto in diverse occasioni i bimbi ad aggressioni fisiche e vessazioni verbali.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Espansione TV
  2. Giornale di Sondrio
  3. Giornale di Como
  4. Corriere di Como
  5. La Provincia di Lecco

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cusino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...